preseminario 3La pastorale vocazionale non prende forma dall’affanno o dal timore per la cosiddetta crisi delle vocazioni e non si lascia influenzare dai profeti di sventure.
Sono invece la speranza e la fiducia a costituire il suo respiro assolutamente necessario.
Gesù stesso ne dà l’avvio invitando a pregare “il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!” (Lc 10,2). Il nostro impegno per le vocazioni nasce dunque dall’ascolto di questo invito, nasce come invocazione fiduciosa.  a pastorale vocazionale si muove nella consapevolezza che se anzitutto “la fecondità della proposta vocazionale dipende primariamente dall’azione gratuita di Dio” (Benedetto XVI), è altrettanto vero (e l’esperienza pastorale ce lo insegna) che “è favorita anche dalla qualità e dalla ricchezza della testimonianza personale e comunitaria di quanti hanno già risposto alla chiamata del Signore […] poiché la loro testimonianza può suscitare in altri il desiderio di corrispondere, a loro volta, con generosità all’appello di Cristo” (Idem).

Centro diocesano Vocazioni
Il CDV ha il compito di animare e promuovere la pastorale vocazionale. A questo scopo si impegna su vari fronti:
•    promuove la preghiera per le vocazioni sia con veglie e incontri, sia sostenendo il “monastero invisibile”.
•    divulga sussidi per trattare con i ragazzi il tema della vocazione.
•    organizza e propone campi, esperienze e percorsi utili ad accompagnare ragazzi e giovani in discernimento.

Il CDV di Piacenza è organizzato in equipe formata da sacerdoti, laici, religiosi e seminaristi.

Il responsabile Del Servizio per la pastorale vocazionale è Don Michele Malinverni
Recapiti:   Via Scalabrini, 65    Manda una mail

vai al sito