Il vescovo mons. Gianni Ambrosio presiederà la celebrazione durante la quale saranno ordinati sacerdoti Alessandro Ponticelli e Matteo Rebecchi.